ASTA: IMPIANTO DI TRATTAMENTO TERMICO AD INDUZIONE PER ACCIAI TONDI LAMINATI ELIND

Status: Closed
Item no.: 152154343276
Offerte: 1,000.00 EUR ( Convert )
on 2018-05-14 20:27
LOG-IN PER OFFERIRE!

Details
Data e ora inizio asta: 2018-03-20 11:52
Data e ora termine asta: 2018-05-15 11:05
1023 Hits
Rate: ASTA: IMPIANTO DI TRATTAMENTO TERMICO AD INDUZIONE PER ACCIAI TONDI LAMINATI ELIND
You may rate the auctioneer regarding the way the auction was finalized. Try to provide an accurate and honest description of your experience with this auctioneer in order to help others choosing to do business with this auctioneer
Your rating:
Enter a comment for this rate

 

ASTA: IMPIANTO DI TRATTAMENTO TERMICO AD INDUZIONE PER ACCIAI TONDI LAMINATI ELIND

 

 

 

Vendita all’asta linea di trattamento termico, per bonifica e tempra, di tondi laminati in acciaio speciale.

 

Questo impianto automatizzato ha come scopo quello di conferire caratteristiche meccaniche di durezza superficiali migliori ad acciai speciali. Per ottenere queste caratteristiche di durezza superficiale sono necessari vari passaggi. I tondi da trattare termicamente vengono adagianti sul banco di carico, da qui le barre vengono prelevate una ad una ed accompagnate all’ingresso dei corpi riscaldanti ad induzione. Il tondo, a seconda del suo diametro viene fatto passare attraverso un cilindro il quale grazie ad una resistenza elettrica riscalda per induzione alla temperatura desiderata il tondo in acciaio da temprare: I tipi di acciaio speciale da trattare termicamente possono essere molto diversi, in base all’utilizzo che andranno a svolgere. Gli acciai più comunemente trattati sono acciaio al carbonio da bonifica, dei seguenti tipi :

acciaio al carbonio da bonifica  42CD4

acciaio al carbonio da bonifica  B7 –

acciaio al carbonio da bonifica  40CRNIMOS3

acciaio al carbonio da bonifica 15MN4

acciaio al carbonio da bonifica 25CDS4

acciaio al carbonio da bonifica 40CR4

acciaio al carbonio da bonifica 40MNV6

acciaio al carbonio da bonifica 35CRNIMOS5

 

 

Le dimensioni della linea di trattamento termico messa in vendita su questa asta sono rilevanti, abbiamo infatti una Lunghezza di 64520 mm per una Larghezza di 7080 mm

La Gamma dimensionale di produzione rientra nelle misure più commerciali infatti passiamo da un diametro minimo di 20 mm ad un diametro massimo del tondo laminato di 105 mm

Anche le dimensioni delle barre tonde di acciaio hanno dei limiti dimensionali in Lunghezza barre da 3500 a 10000 mm per una Produzione oraria Ø 30÷105  2600kg/h circa

 

L’impianto di trattamento termico ad induzione usato ELIND, come stavamo dicendo, si compone quindi di Banco di carico e via rulli i quali fanno confluire i tondi da trattare in un convertitore statico di Tempra EMFG 1000 K 1.5 / 4  500V – 50Hz , che ha 1000KW di potenza c’è quindi il Forno di riscaldo Tempra 1000 KW composto da :

    • Nr. 2 induttori  di tempra costituiti da 11 bobine Ø 30 ÷ 50
    • Nr. 2 induttori  di tempra costituiti da 11 bobine Ø 50 ÷ 80
    • Nr. 2 induttori  di tempra costituiti da 11 bobine Ø 80 ÷ 110
    • Nr. 1 batteria di condensatori di media frequenza
    • Rulliera

Una volta portato l’acciaio alla temperatura desiderata si procede al raffreddamento forzato del materiale portandolo dentro al sistema di tempra ad acqua

Il Sistema di tempra è formato da:

    • Gruppo docce di Tempra ( 3 blocchi di docce)
    • Rulliera
    • Sistema di filtrazione fluido di tempra
    • Sistema di raffreddamento/riscaldo fluido di tempra

Una volta eseguita la tempra bisognerà distendere il materiale e procedere quindi al RINVENIMENTO  dei tondi laminati per poterli bonificare Per eseguire questo ciclo di trattamento termico vengono utilizzati:

  • Nr. 1 convertitore statico di Rinvenimento EMFG 450 K 1.5 / 4  500V – 50Hz , 450 KW di potenza
  • Nr. 1 convertitore statico di Rinvenimento EMFG 150 K 1.5 / 4  500V – 50Hz , 150 KW di potenza
  • Forno di riscaldo Rinvenimento 450+150 KW composto da :
    • Nr. 3 induttori  di tempra costituiti da 18 bobine Ø 30 ÷ 80
    • Nr. 3 induttori  di tempra costituiti da 18 bobine Ø 80 ÷ 130
    • Nr. 2 batteria e di condensatori di media frequenza
    • Rulliera

A questo punto l’acciaio ha subito il processo di trattamento termico di bonifica e andrà a riposare raffreddandosi dolcemente in atmosfera sul suo banco di raffreddamento.

La parte finale dell’impianto è quindi composta da:

  • Rulliera scarico
  • Banco di raffreddamento barre
  • Culla di raccolta barre

 

In linea per poter gestire al meglio le varie fasi sono presenti:

il Gruppo di centratura induttori e docce di tempra, 4 pirometri ottici e a gestire tutto ci pensa il PLC Siemens S5 oltre che a un Pc di registrazione dati di trattamento termico.

 

 

Cosa serve avere per far funzionare questo impianto usato per trattamento termico ad induzione di barre tonde in acciaio laminato?

Innanzitutto Portate acqua indiretta: complessivamente la linea di bonifica necessita di una portata pari a ~ 242 m³/h così suddivisi:

  • Convertitore 1000KW e banco induttori tempra 50.7 m³/h
  • Convertitore 450 KW e banco induttori 36m³/h
  • Convertitore 150 KW e banco induttori 8.4 m³/h
  • Via rulli 26.4 m³/h
  • Scambiatori di calore per raffreddamento acqua diretta 120 m³/h

Servirà un reintegro per la vasca dell’acqua diretta con portata di 500 l/min

Aria compressa secca:

  • Pressione minima di esercizio > 6 bar

Nella fornitura è compresa la line di alimentazione elettrica composta da

  • Quadri PLC: linea trifase 380V/230KVA + cavo terra adeguato + linea preferenziale monofase 220V/6KW
  • Convertitore 1000: linea trifase 250+250V/1250KVA + linea preferenziale monofase 220V/2KW
  • Convertitore  450: linea trifase 500V/565KVA
  • Convertitore 150: linea trifase 380V/190KVA + linea preferenziale monofase 220V/2KW

 

I dati relativi alla portata acqua, alimentazione elettrica e aria compressa sono riferiti al disegno Elind n°. 30673/010.

 

 

Tipo di acciai trattati:

  • Acciai al carboni da bonifica, 42CD4 – B7 – 40CRNIMOS3 – 15MN4 – 25CDS4 – 40CR4 – 40MNV6 – 35CRNIMOS5….

 

QUESTE INFORMAZIONI SONO INDICATIVE, E VANNO VERIFICATE

 

REGOLAMENTO

 

I macchinari sono visibili, previo appuntamento , in UDINE ( Italy), I prezzi sono riferiti franco fornitore
I beni sono venduti nelle condizioni in cui essi sono.

SMONTAGGIO E CARICO SU MEZZI A CARICO DELL’ACQUIRENTE

Le offerte fatte in asta sono vincolanti , i beni e i diritti d’asta vanno pagati nei tempi stabiliti.

Eventuali smontaggi sono a carico dell’acquirente.
L'utente registrato e approvato per le aste, può fare la sua offerta
Per poter visionare direttamente il materiale sul luogo, vi preghiamo di inviarci una e-mail per richiedere un appuntamento.
Il prezzo di vendita è al netto di IVA, che dovrà essere aggiunto.
in caso di aggiudicazione il vincitore dovrà pagare direttamente il venditore e i diritti d’asta al portale, entro 45 gg lavorativi dal ricevimento della fattura di vendita del bene che ci si è aggiudicati in asta. 
Diritti d'asta 5% sul valore del bene

 

Se un vincitore non paga un bene nei tempi stabiliti verranno effettuate le rivalse nelle opportune sedi

Il compratore insolvente verrà escluso in modo permanente da tutti i nostri portali e segnalato su data base che a richiesta potranno essere ceduti a terzi.


L’UTENTE, FACENDO UNA OFFERTA,  DICHIARA DI AVER LETTO E ACCETTATO IL REGOLAMENTO

 

COME SI PARTECIPA AD UN ASTA

 

Per partecipare alle nostre aste, bisogna registrarsi al portale su questo link :

http://www.annuncimacchinariusati.com/registrati

si aprirà un modulo che và compilato per intero

se si è una azienda, con partita iva

se si è un privato, con codice fiscale

Vi consigliamo di NON usare le email con estensione @yahoo @outlook @msn @live perché non interagiscono correttamente col nostro sito e potreste avere problemi con il servizio di avvisi e mail che potrebbero andare sulla cartella di posta indesiderata.

 

ATTENZIONE

Se non si clicca sull’opzione “Invia richiesta per poter partecipare alle aste” non si viene attivati per le aste.

 

Una volta compilato il modulo, si controlla che tutti i dati siano corretti e si preme su “Invia”.

 

Riceverete immediatamente una prima email generata automaticamente, apritela e seguite le istruzioni.

Una volta eseguite le istruzioni, il vostro account è attivo e potete utilizzare il sito, MA NON POTRETE ANCORA FARE OFFERTE.

 

Noi controlleremo sui data base che la vostra azienda non sia tra i cattivi pagatori e che i vostri dati siano esatti. Una volta verificate le vostre generalità, vi invieremo la seconda email che può avere esito positivo oppure negativo. Questa mail arriverà dopo qualche ora . Per questo motivo vi invitiamo a fare l’iscrizione almeno qualche giorno prima della fine delle aste di vostro interesse.

 

Se la seconda email dice che il vostro account è abilitato, potete partecipare all’asta.

 

Qui trovate la lista di tutti i beni in asta

http://www.annuncimacchinariusati.com/elenco-aste/auctions/dettagli

Quando farete la prima offerta apparirà un modulo che vi chiederà se avete letto il nostro regolamento e vi chiederà di accettarlo, per continuare dovrete accettare il nostro regolamento.

 

Ritornate quindi sull’asta che vi interessa , rifate l’offerta e da questo momento in poi tutte le vostre offerte saranno ritenute valide e vincolanti. Non vi verrà più chiesto di accettare il regolamento perché lo conoscete già.

 

 

Il vostro account è personale e solo VOI POTETE USARLO.

Per questo motivo è importante custodire con cura i vostri dati.

 

Per qualsiasi aiuto usate questo form

http://www.annuncimacchinariusati.com/contattaci/non-categorizzato/info

 

 

Buone aste!

 

 

AUCTION: INDUCTION HEAT TREATMENT PLANT FOR STEEL LAMINATED ROUNDS BY ELIND

 

Auction for the heat treatment line, for reclamation and hardening, of special steel rolled bars.

 

This automated system aims to give better surface hardness mechanical properties to special steels. Various steps are required to achieve these surface hardness characteristics. The thermally treated rods are laid on the loading bench, from here the bars are removed one by one and are accompanied by the induction heating elements at the inlet. Depending on its diameter, the round bar is passed through a cylinder which, thanks to an electrical resistance, heats by induction to the desired temperature the steel round to be hardened: The types of special steel to be heat treated can be very different, depending on the use that they will perform. The most commonly treated steels are carbon quenched steel, of the following types:

carbon steel for reclamation 42CD4

carbon steel for reclamation B7 -

40CRNIMOS3 tempered carbon steel

15MN4 tempered carbon steel

25CDS4 tempered carbon steel

40CR4 tempered carbon steel

40MNV6 tempered carbon steel

35CRNIMOS5 tempered carbon steel

 

 

The dimensions of the heat treatment line put up for sale on this auction are relevant, we have in fact a Length of 64520 mm for a Width of 7080 mm

The dimensional range of production is part of the most commercial measures in fact we go from a minimum diameter of 20 mm to a maximum diameter of the laminated round of 105 mm

Also the dimensions of the round steel bars have dimensional limits in Bar lengths from 3500 to 10000 mm for a hourly production Ø 30 ÷ 105 2600kg / h approx.

 

The induction heat treatment plant used ELIND, as we were saying, is made up of a load bench and rollers which bring the rounds to be treated in a static converter of Tempra EMFG 1000 K 1.5 / 4 500V - 50Hz, which 1000KW of power is therefore the heating oven Tempra 1000 KW composed of:

o Nr. 2 hardening inductors consisting of 11 coils Ø 30 ÷ 50

o Nr. 2 hardening inductors consisting of 11 coils Ø 50 ÷ 80

o Nr. 2 hardening inductors consisting of 11 coils Ø 80 ÷ 110

o No. 1 medium-frequency capacitor battery

or roller

Once the steel has been brought to the desired temperature, the material is forced to cool down to bring it into the water hardening system

The hardening system consists of:

or Tempra Showers Group (3 blocks of showers)

or roller

o Quenching fluid filtration system

o Quenching fluid cooling / heating system

Once the hardening has been carried out, the material must be spread and then the RINVENIMENTO of the rolled round bars must be carried out in order to be able to reclaim them. To perform this heat treatment cycle, the following are used:

  • Nr. 1 static tempering converter EMFG 450 K 1.5 / 4 500V - 50Hz, 450 KW of power
  • Nr. 1 static tempering converter EMFG 150 K 1.5 / 4 500V - 50Hz, 150 KW of power
  • Heating furnace tempering 450 + 150 KW composed of:

o Nr. 3 hardening inductors consisting of 18 coils Ø 30 ÷ 80

o Nr. 3 hardening inductors consisting of 18 coils Ø 80 ÷ 130

o No. 2 battery and medium-frequency capacitors

or roller

At this point the steel has undergone the process of heat treatment of reclamation and will go to rest cooling down gently in the atmosphere on its cooling bench.

The final part of the plant is therefore composed of:

  • Unloading roller conveyor
  • Bars cooling bench
  • Bar collection cradle

 

In line to be able to better manage the various phases are present:

the Inductors and tempering showers centering group, 4 optic pyrometers and the Siemens S5 PLC, as well as a heat treatment data recording Pc, manage everything.

 

 

What do you need to have this system used for the induction heat treatment of round steel bars?

First of all, bring indirect water: overall the drainage line needs a flow rate of ~ 242 m³ / h divided as follows:

  • 1000KW converter and inductor bench hardening 50.7 m³ / h
  • Converter 450 KW and inductor bench 36m³ / h
  • 150 KW converter and inductor bench 8.4 m³ / h
  • Via rollers 26.4 m³ / h
  • Heat exchangers for direct water cooling 120 m³ / h

A reintegration for the direct water tank with a capacity of 500 l / min will be required

Dry compressed air:

  • Minimum operating pressure> 6 bar

The supply includes the power supply line consisting of

  • PLC switchboards: three-phase 380V / 230KVA line + adequate earth cable + single-phase 220V / 6KW preferential line
  • 1000 converter: three-phase 250 + 250V / 1250KVA line + single-phase 220V / 2KW preferential line
  • 450 converter: three-phase 500V / 565KVA line
  • Converter 150: three-phase 380V / 190KVA line + single-phase 220V / 2KW preferential line

 

The data relating to the water flow, electrical supply and compressed air refer to the Elind n ° drawing. 30673/010.

 

 

Type of treated steels:

  • Quenched carbon steels, 42CD4 - B7 - 40CRNIMOS3 - 15MN4 - 25CDS4 - 40CR4 - 40MNV6 - 35CRNIMOS5 ....

 

THESE INFORMATION ARE INDICATIVE, AND MUST BE VERIFIED

 

REGULATION

 

The machines are visible, by appointment, in UDINE (Italy), Prices are quoted ex-supplier

The goods are sold in the conditions in which they are.

DISMANTLING AND LOADING ON MEANS CHARGED BY THE BUYER

The bids made in the auction are binding, the goods and the auction fees must be paid on time.

Any disassembly is the responsibility of the purchaser.

The registered and approved user for the auctions can make his offer

In order to view the material directly on site, please send us an e-mail to request an appointment.

The sales price is net of VAT, which must be added.

in the event of an award, the winner will have to pay the seller and the auction rights directly to the portal within 45 working days of receipt of the invoice for the sale of the good that has been auctioned.

Auction rights 5% on the value of the asset

 

If a winner does not pay an asset within the established timeframe, recalibrations will be carried out in the appropriate locations

The insolvent buyer will be permanently excluded from all our portals and reported on databases that can be transferred to third parties upon request.

 

THE USER, MAKING AN OFFER, DECLARES TO HAVE READ AND ACCEPTED THE REGULATION

 

HOW TO PARTICIPATE AT AUCTION

 

To participate in our auctions, you must register with the portal on this link:

http://www.annuncimacchinariusati.com/registrati

a form will open which must be completed in full

if you are a company, with VAT number

if you are a private individual, with a tax code

We advise you NOT to use e-mails with @yahoo @outlook @msn @live extension because they do not interact correctly with our site and you may have problems with the e-mail alerts service that could go to the junk mail folder.

 

CAUTION

If you do not click on the "Send request to participate in auctions" option, you will not be activated for auctions.

 

Once the form is completed, check that all the data is correct and press "Send".

 

You will immediately receive a first automatically generated email, open it and follow the instructions.

Once you have completed the instructions, your account is active and you can use the site, BUT YOU CAN NOT STILL BE OFFERED.

 

We will check on the data base that your company is not among the bad payers and that your data is correct. Once you have verified your personal details, we will send you the second email that may have been successful or negative. This email will arrive after a few hours. For this reason, we invite you to register at least a few days before the end of the auctions of your interest.

 

If the second email says that your account is enabled, you can participate in the auction.

 

Here you find the list of all the goods in auction

http://www.annuncimacchinariusati.com/elenco-aste/auctions/dettagli

When you make the first offer will appear a form that will ask you if you have read our rules and will ask you to accept it, to continue you will have to accept our rules.

 

Then return to the auction you are interested in, redo the offer and from now on all your offers will be considered valid and binding. You will no longer be asked to accept the regulation because you already know it.

 

 

Your account is personal and only YOU CAN USE IT.

For this reason it is important to keep your data carefully.

 

For any help use this form

http://www.annuncimacchinariusati.com/contattaci/non-categorizzato/info

 

 

Good auctions!


Ask seller a question   
 
Guest
Prezzo?!